Cura dei bambini, Immagine #91 Sguardo premuroso, Immagine #70 Giovane imprenditore, Immagine #69 Tre spose leggiadre, Immagine #99 Ballerina rilassarsi, Immagine #67 Giovani sorelle, Immagine #83

Foto di ragazze russe · Mondo viaggio foto · Sfondi gratis | Ryska Kvinnor · Femmes Russes · Mulheres Russo · Mujeres Rusas · Russische Frauen · Russian Women · Russiske Kvinner 

Le donne nella politica russa. Donne-leader politico russo. Organizzazioni femminili, i partiti e fazioni in Russia. Le donne russe in parlamento

Storia russa è orgogliosa di famosi leader russi donne-politica, come Caterina la Grande, russo imperatrice Elisabetta di Russia, reggente al trono di Russia Elena Glinskaja, russo imperatrice Caterina I di Russia e altri.

La Russia ha riconosciuto il diritto delle donne a partecipare al franchise elettiva prima poi molti altri paesi. Le donne in Russia ottenuto il voto nel 1917, mentre le donne inglesi vinsero suffragio alle stesse condizioni degli uomini nel 1928 solo le donne americane e nel 1920. In Francia e in Giappone le donne ottenuto il voto nel 1945. La Russia è stata il primo paese a portare il tema della comprese le donne in parlamento nel 1920.

E 'stata l'Unione Sovietica che ha avviato lo sviluppo della Convenzione per l'eliminazione di ogni forma di discriminazione contro le donne. Tuttavia ancora la rappresentanza femminile in politica russa è sorprendentemente piccola e ci sono pochissime donne in russo potere legislativo.

Alla Duma la percentuale di donne in passato da quasi il 14 per cento nel 1993-95 al 10 per cento in 1995-99 e sotto l'8 per cento nel 2003 e del 14% l'attuale Duma. Questa classifica la Russia 82th nell'elenco dei 188 paesi che comprendono le donne nei parlamenti nazionali.

Rispetto ad alcuni paesi del mondo le figure di donne-politici nei loro parlamenti sono molto più alti. 47% in Svezia, 36,1% in Norvegia, il 38% in Danimarca, 41,5% in Finlandia, 35,3% in Belgio, 31,6% in Germania, 32,8% in Austria, 36,6% nel Spagna, 18,2% in Italia, 18,2% in Francia, del 16,8% negli Stati Uniti. La Russia rimane indietro anche alcune ex repubbliche sovietiche come il Tagikistan (17,5% delle donne in Parlamento), Uzbekistan (17,5% delle donne in Parlamento), il Turkmenistan (16%), Kazakistan (15,9%).

Moderno sociologo e filosofo russo, il professor Larissa Nikovskaya ritiene che il debole democrazia in Russia, bassa attività politica delle donne, deboli istituzioni della società civile, sottosviluppati quadro giuridico e normativo che spiegano basso numero di donne russe in politica. Lei, evidenzia tuttavia che la ragione principale per questo è tradizione patriarcale nella società russa e peculiarità dicultura russa.

Professore Svetlana Aivazova, dottore in Scienze Politiche russo ritiene che la partecipazione delle donne in politica è drammaticamente piccola e si oppone élite politica, che è del 90% dominato dagli uomini. Pensa anche che il numero di donne in parlamento russo dipende dal sistema di voto modo in cui viene organizzato. Aivazova aggiunge che "il diritto di voto è concesso dalla Costituzione della Federazione Russa, ma il diritto ad essere eletti è ripetutamente violato da entrambi i partiti politici o di organismi statali. Ci sono circa 10-12 delle donne nelle liste di partito, che è una palese violazione della Costituzione ".

L'esperienza di molti paesi europei dimostra che deve essere una politica statale che garantisce l'uguaglianza tra i sessi le donne e la possibilità di assumere diversi livelli di potere nello stato. Tuttavia i passi fatti nella legislatura russi sono stati ancora insufficiente.

Alcuni contesto storico

La prima donna, che è stato nominato come ministro nel 1917 e si diresse verso il ministero di assistenza sociale è stata la contessa Sofia Panina. Dopo la rivoluzione d'ottobre il lavoro è andato ad una donna bolscevica, Alexandra Kollontaj.

Nel periodo sovietico la struttura di potere reale, cioè la gerarchia di partito, è stata schiacciante maschile. Così nel 1966-67 le donne rappresentavano il 21 per cento dei membri del partito e sotto il 3 per cento dei membri del Comitato Centrale. L'unica donna mai a far parte del gruppo dirigente al vertice, composto da membri del Politburo e del Segretariato, era Yekaterina Furtseva, un collega di Chruščёv.

Allo stesso tempo, le donne avevano garantito le quote in legislature Sovietica (30 per cento nel Soviet Supremo, 40-50 per cento ai livelli più bassi). Tuttavia, quando questi corpi hanno cominciato ad acquisire il potere reale alla fine del 1980 il sistema delle quote è stato abbandonato.

La percentuale di donne nei parlamenti regionali è altrettanto basso (9 per cento nel 1999-2000). Fino a poco tempo c'era solo una donna - a capo di una amministrazione regionale, l'ex governatore di San Pietroburgo Valentina Matvienko.

Solo nei consigli locali le donne svolgono un ruolo molto più importante (oltre il 40 per cento dei deputati).

Le donne predominano nel corso inferiore del servizio civile, ma occupano solo il 23 per cento dei messaggi di livello superiore. 37 per cento dei procuratori dello Stato e gli investigatori sono donne.

Nel periodo post-sovietico la Russia ha firmato accordi internazionali che proclamano l'obiettivo della parità di genere, anche se ha fatto molto poco per la loro attuazione.

La questione delle quote per la selezione dei candidati di sesso femminile alle cariche politiche è ancora aperto e discusso attivamente nella politica russa.

Il numero delle donne dalla leadership dei principali partiti politici che hanno frazioni in Parlamento è molto limitata. Essi sono Irina Chakamada e Elena Mizulina, due dei tre leader dell'Unione delle Forze di Destra (SPS). Jabloko, SPS e comunisti hanno ciascuno ogni hanno le donne nel potere federale: Comunista ViceSvetlana Savitskaya, la prima donna a camminare nello spazio è uno di loro. Lyubov Sliska è un deputato della Duma di Stato e di un Primo Vice Presidente di esso (l'Unità e poi Uniti fazione Russia).

Le figure più grandi delle donne sono nei partiti che non è riuscito a entrare in parlamento, soprattutto nelle parti di un orientamento social-democratico o ecologico. Russo femminista Maria Arbatova¸ che non è riuscito a farsi eleggere alla Duma in 1999, il co-presidente del partito per i diritti umani ritiene che il motivo per il basso numero di donne in Parlamento è che "Le donne non hanno e non hanno soldi." E aggiunge che la "bassa percentuale di donne nella Duma riflette la struttura della società russa in generale".

Celebrità russe, ginnasta Alina Kabaeva e Svetlana Khorkina, pugile Natalia Karpovich e ballerina Svetlana Zakharova sono i deputati della Duma di Stato dal pro-Cremlino, Russia Unita, partito.

Tra i partiti politici femminile, la più significativa è stata Donne della Russia formata nel 1990. E 'catturato 8 per cento dei voti nelle elezioni del 1993 Duma di Stato. Questo partito ha fatto un tentativo di introdurre cambiamenti sociali positivi nella politica russa. Le donne della Russia ha permesso di adottare un nuovo emendamento al codice di famiglia che garantiscono di prendere in considerazione i benefici per i bambini in tutte le vendite immobiliari. Tuttavia le donne della Russia in seguito suddiviso in 2 frazioni. Una delle frazioni (Il movimento delle donne di Russia) supporta Russia Unita e il suo ex leader, Ekaterina Lakhova, è s Duma vice.

Esistono numerose organizzazioni di donne in Russia, più conosciuti sono il Consorzio di donne non goernmental organizzazioni, il Centro di Mosca per studi di genere, e il Partito popolare "Per le donne della Russia". Ma nessun partito femminile ha in programma di partecipare a elezioni legislative russe, 2011.

Le donne russe nella politica moderna

Irina Chakamada, la donna più importante nella politica russa.

Irina Chakamada Irina Mutsuovna Chakamada è il russo politico femminile, comunemente considerata come un democratico che si trova in una opposizione moderata al governo russo, un deputato della Duma speaker e co-presidente dell'Unione delle forze di destra (SPS). di più





Natalia Narocnitskaja, un importante uomo politico russo, storico e diplomatico.

Natalia Narocnitskaja Natalia Narochnitskaya è uno storico russo e noto personaggio pubblico. Un commentatore frequente nei mass-media russi di affari internazionali, Natalia Narochnitskaya era un membro della Duma di Stato della Federazione Russa dal 2003-2007, dove ha rappresentato il (Motherland) Partito Rodina. di più


Valentina Matvienko, ex-governatore di San Pietroburgo, l'attuale Presidente del Consiglio della Federazione della Federazione Russa.

Valentina Ivanovna Matvienko Valentina Ivanovna Matviyenko è un politico russo, membro del partito Russia Unita. Era il governatore di San Pietroburgo da quando era stato eletto nel 2003. Il 21 Set, 2011 Russia Camera alta del parlamento eletto Valentina Matviyenko, quale suo presidente, dandole in linea di principio il terzo post più importanti del paese. di più


Ella Pamfilova, un politico russo.

Valentina Ivanovna Matviyenko Ella Pamfilova (nati 1953/09/12) è un politico russo, ex deputato della Duma di Stato, candidato alla Presidenza nel 2000 ed ex presidente (2004 - 2010) dell'istituzione della Società Civile e Consiglio dei diritti umani della Federazione Russa. di più


Fonti:
Donne in politica (in russo)
Radio Liberty: Mosca accoglie secondo Congresso panrusso di donne (in russo)
Aumentare la rappresentanza delle donne nell'assemblea federale: la legislazione e la realtà (in russo)
Le donne-politici in Media (Miti e Anty-Miti) (in russo)

Elezioni legislative russe, 2011
Islanda, Immagine #101 Nepal, Immagine #147 Donna con girasoli, Immagine #79 Nero caviale pranzo, Immagine #54 Conferenza telefonica, Immagine #95 Tulipano - Sfondi fiori, Immagine #3 Abiti fatti a mano, Immagine #157
 Russo architettonico meraviglie Russo bambini istruzione Doganali russe Scalata e ecovillaggi Russo famiglia conflitti Russo famiglia divorzio Finanze della famiglia Russo Sanità Russo Russo meraviglie naturali Scuola e università studio Le donne russe attive hobby Le donne russe e le auto Le donne russe e regali Russo donne vacanza facendo Le donne russe per il tempo libero Le donne russe e gli animali domestici Le donne russe e shopping Il social networking Le donne russe e sport Le donne russe e viaggi Russo donne bellezza cura Le donne russe e business Russo donne hobby Russo donne maternità Le relazioni sociali Russo donne vacanza destinazioni Le donne russe sono il piu bello Cuisine russo Alimento nazionale russo famose donne russe Tradizioni russe interessant Unioni internazionali Brides russi Lettere che scrivono le punte Progettazione Proverbi russi detti e parole alate Mondiale di guerra di Seconda Cuisine russo Menu russo del nuovo anno Statistiche russo e figure Donne russe nella guerra Info Le donne russe Istruzione Fatti su donne russe Le donne russe di lavoro a fronte interno Perdite dell URSS in Seconda guerra mondiale Infermiere del Russo Resistenza partigiana Piloti russi delle donne Snipers russi delle donne Russo donne verità Alfabeto russo cirillico Architettura russa Periodi Storia Arte russa XX secolo e più successivamente Arte russa Pittura scultura Arte russa imperiale URSS Balletto russo Trattando con i Russi (punte e raccomandazioni) Storia russa del cinematografo Tradizione russa dei vestiti Coltura russa tradizioni sociali Storia russa Eventi periodi Capi russi di storia Letteratura russa Storia di letteratura russa Nomi russi Nomi femminili russi popolari Nomi maschii Religione russa Cristianesimo ortodosso russo Senso di umore russo Umore sovietico russo Russo fiabe Tempo russo Circostanze previsione Donne russe dopo il giro di ottobre Le donne nella politica russa Miti russi delle donne Stereotipi e incomprehension Parole russe Alcune parole russe utili Fatti della Russia Spose Russe Truffa prevenzione (Antiscam) Controllo di base di raggiro Parole e frasi russe tenere Datazione russa delle donne suggerimenti Tempo oggi Le donne russe star del cinema
Privacy Policy