Cura dei bambini, Immagine #91 Affascinante ritratto di famiglia, Immagine #101 Musica di ispirazione, Immagine #96 Lady cacciatore, Immagine #87 Amiche teenager, Immagine #82 Attività Wireless, Immagine #71

Foto di ragazze russe · Mondo viaggio foto · Sfondi gratis | Ryska Kvinnor · Femmes Russes · Mulheres Russo · Mujeres Rusas · Russische Frauen · Russian Women · Russiske Kvinner 

Storia russa del cinematografo. Actress russo del cinematografo. Actress russo del cinematografo. Actress sovietico russo famoso.

Cinematografo russo - actresses russi famosi

Cinematografo russo in anticipo

IÈ conosciuto che la Russia ha ottenuto al corrente della macchina da presa dal francese che la ha portata al paese. In Russia la prima contaminazione è stata presa in 1896 dal servo francese di Kamill del cineoperatore durante il coronation di Nicola II di Russia a Mosca. Presto molti photographers russi hanno acquistato padronanza di nuove abilità ed i documentaries corti sono stati fatti da non solo straniero ma anche dall'uomo russo della macchina fotografica. Per quanto ci era 10 anni prima dell'apparenza delle prime pellicole di romanzo.

Ancora ha sparato la forma la pellicola Sten'ka Razin La storia di produzione russa della pellicola ha cominciato il 15 ottobre 1908, quando la prima pellicola domestica di viv-azione, è stata indicata. Era un dramma primitivo intitolato "Ponizovaya Volnitsa" o “Sten'ka Razin„ ha diretto da Vladimir Romashkov.

Da 1914-1915 il cinematografo russo ha potuto presentare le pellicole più specializzate come “la guerra e la pace„, “Demons„. La pellicola della caratteristica di pre-giro migliore è considerata come “la regina delle forcelle„ dirette da Jakov Protazanov. Un documentary storico “Che la difesa di Sevastopol„ ha fatto dal Aleksandr Khanzhonkov ha vinto l'acclamazione internazionale.

Jevgeni Bauer, direttore russo della pellicola delle pellicole silenziose, un artista del teatro e uno screenwriter notevolmente influenzati su estetica di cinematografia russa di quel tempo. Bauer ha lavorato con gli attori principali del cinematografo silenzioso russo, includenti Ivan Mozžukhin, Vera Cholodnaya, Vitold Polonskij, Ivan Perestiani, Vera Karalli ed altri. È famoso per la generazione delle pellicole nei generi del dramma sociale e psicologico: “Si strappa„, “Dopo la morte„ (entrambe il 1915), “Una vita per una vita„ (1916) e “Il rivoluzionario„ (1917).

Negozio, Immagine #318 Paesi bassi, Immagine #437 Brevi per, Immagine #352 Autostop, Immagine #297 Sposa, Immagine #288 Wifi, Immagine #280

Tuttavia il compleanno ufficiale del cinematografo russo si è trasformato in nel 27 agosto 1919 in cui il Consiglio del RSFSR di Commissars della gente ha firmato un decreto circa la nazionalizzazione del commercio della pellicola in Russia sovietica. Da quel tempo, il Commissariat della gente di formazione era incaricato di tutti i cinematografi riservati, studi ed aziende dell'affitto, così come tutti i foto e cinematografo commerciali ed industrie. In 1980, questa data è stata fatta una festa ufficiale - giorno del cinematografo sovietico. Più successivamente, in 1988, è stato cambiato titolo giorno del cinematografo.

Nell'inizio degli ies 1920 le nuove aziende di produzione della pellicola a Mosca e Petrograd sono comparso - “Mosfilm„ e “Lenfilm„. Da 1922 la sfera di produzione del cinematografo è rientrato nel controllo totale del dichiarare, con l'istituzione di Goskino, dell'apparecchiatura di controllo del cinematografo del funzionario. I meccanismi industriali di produzione enorme della pellicola hanno regolato il poll. Da questo tempo lavorare alla fine degli anni 1980 la produzione del cinematografo è stata progettata, finanziato, censurato e controllato da speciale dichiari le organizzazioni. Il cinematografo era affermato mezzi di propagazione, di upbringing e di formazione. Le alimentazioni di Agitational del cinematografo sono state realizzate largamente nel periodo sovietico.

Periodo sovietico

Sergei Eisenstein Gli anni 20 hanno visto una fioritura dell'esperimento della pellicola, considerevolmente con il lavoro di Sergei Eisenstein - “il Battleship Potemkin„, la pellicola ha ottenuto un'alta valutazione sia in Russia che all'estero non solo a causa del relativo depiction degli eventi che portano alla rivoluzione 1905, ma anche a causa delle tecniche cinematic innovarici. Eisenstein, introdotto il concetto “Del montage„ in pellicola che pubblica, dove due o i più scene nella sequenza forniscono il valore intellettuale simbiotico per il visore. I Filmmakers riconoscono apertamente il suo contributo al cinematografo del mondo come monumental. I metodi che ha usato in sue pellicole “Colpiscono„ (1925) e “Ottobre„ (1927) era inoltre più tardivo preso in prestito da altri pellicola-direttori famosi.

Purtroppo, in URSS dello Stalin, persino Eisenstein ha dovuto affrontare il brunt di dichiara la censura. “Ivan il Terribile„ terribile la parte II da Eisenstein non è stato permesso essere selezionato per le decadi e suo parte III viciously è stato distrutto per i motivi politici.

Altri filmmakers che non hanno stato conformi alla linea prevalente della condizione di pensiero sono stati messi in o imprigionato stati. Un contemporaneo di Eisenstein, il filmmaker Grigory Kozincev del expressionist era una tale vittima. Suo ora ha applaudito la pellicola silenziosa 1929 “Che nuovo Babylon„ si è vietato in Russia ed appena che è stato discusso per le decadi.

Vsevolod Pudovkin ha diretto un certo numero di pellicole di talento della caratteristica che danno una comprensione alla psicologia della gente addetta agli eventi rivoluzionari: “Madre„ (1926) dopo il romanzo del Mikhail Gorkij, “L'estremità della San Pietroburgo„ (1927) e “La prole di Chingiz-khan„ (1929).

Queste pellicole notevolmente hanno interessato la formazione del realismo socialista in cinematografo russo e si sono trasformate in in una pietra in via di sviluppo del cinematografo del mondo.

Fra le pellicole degli anni 20 tardi si leva in piedi fuori alcuni film sui temi sociali come “I quaranta primi„ (1927), diretto da Yakov Protazanov, dopo Boris Lavrenev, “La perdita dell'impero„, (1929) da Friedrich Ermler “una Trasmissione-Fuori in vita„ (1931) da Nikolay Ekk e “Outskirts„ (1933) dai Boris Barnet. Le commedie dei modi inoltre hanno goduto la popolarità; più il notabile di loro è “il sarto da Torzhok„ (1925) da Yakov Protazanov, “Kollezhsky Registrator„ (1925) da Zhelyabuzhsky dopo il padrone della stazione del romanzo del Pushkin e “da Law„ (1926) diretta da Lev Kuleshov dopo la storia da Jack Londra.

In 1930 il governo favorito i direttori che hanno controllato non solo il padrone i nuovi mezzi di cinematografo sano, ma inoltre genera la mitologia ideologica della rivoluzione grande in Russia. I fratelli di Vasiliev (“Chapaev„), Muchael Romm (“Lenin in ottobre " e “Lenin in 1918„), Friedrich Ermler (“Biografia del cittadino grande„ - di Sergei nemico slain Kirov dello Stalin) potrebbero registrare il loro talento ai requisiti dell'epoca, evitare i repressions totali e la popolarità guadagnata.

Stalin tuttavia si è reso conto che il cinematografo moderno non potrebbe attrarre gli spectators soltanto dai colpi ideologici. La commedia musicale si è trasformata in in un altro genere principale che effettua le funzioni di coltura totale durante quegli anni. Gli esempi più considerevoli includono scintillare “colleghe allegri„ (1934), distribuiti universalmente come commedia di jazz. con Leonid Utesov e Lyubov'Orlova (stella brillante dello Stalin denominato), "Circus" (1936) e "Volga-Volga" (1938). Tutti i tre hanno diretto da Grigorii Aleksandrov e da Lyubov Orlova come actress principale. Altre commedie erano “Driver del trattore„, (1939) e “Offerta del maiale il herdsman„, o “Hanno venuto a contatto di a Mosca„, (1941), le entrambe pellicole dirette da Ivan Pyr'ev e Marina Ladynina nel ruolo principale . Del genere di storico del epopee di era di anche di sviluppo: “Peter del di in primo luogo„ (1937-1939) dal Vladimir Petrov e “Ivan del di terribile„ da Eisenstein. Del secondo della parte di questi della pellicola di era del vietato di vicino dello Stalin.

Seconda guerra mondiale del variabile di del dei generi e dei temi del del cinematografo dopo di 1941. Integrale della guerra delle pellicole del colpo al di altezza del Seconda guerra mondiale di era “Dell'arcobaleno„ del diretto di Mark Donskoj, “l'invasione„ vicino di abram di stanza, “Lei di difende di lei del paese„ dal Friedrich ermler, “Zoya„ vicino del Leo Arnshtam. Dell'indicato di di heroism e del sacrificio del del Soviet della gente, del terrore e della tortura del dei nazis ed allineare dell'orrore della guerra.

Della vittoria in Seconda guerra mondiale del guadagnato di al di costo di durata di milioni di del Soviet della gente del causato di del di dopo dello scoppio del dello stalin di personalità di cult dentro del del Soviet del cinematografo. Delle pellicole da “della corte„ della pellicola del direttore di Mikheil Chiaureli - “Della caduta di Berlino„, “Del giuramento„ di erano del Soviet della propaganda al relativo di la maggior parte dell'eccedenza del della parte superiore e ritratto dello stalin come a di reale del idol e di Hitler come a dello sciocco. Dal della conclusione del del quarantesimo del di minoranza del principio del predominante di dentro del del Soviet del cinematografo. Di reale dei masterpieces del socialista di realismo del comparso di: la guerra dei epics “Della battaglia di stalingrad„, diretto vicino di vladimir Petrov, “Unforgettable il diciannovesimo„ dal Mikheil Chiaureli, di storico e di biographical delle pellicole di circa degli scienziati, dei militari dei capi e degli uomini dell'arte di quello di era di approvato vicino del dell'ideologia ufficiale.

Uno dei film migliori sparati durante la guerra, era “Due soldati„ (1943), diretti da Leonid Lukov, una pellicola patriotic circa l'alimentazione di amicizia, con il Mark Bernes e Boris Andreev.

Molto poche commedie: “I Cossacks del Kuban„ hanno diretto da Ivan Pyr'ev, “Springtime„ con non dimenticato Faina Ranevskaja da Grigoriy Aleksandrov le commedie sono state liberate immedialtely dopo la guerra. Erano poche delle prime pellicole sovietiche di colore.

Il lavoro del genius “Infanzia del Ivan„ (1962) da Andrej Tarkovskij e “Le albe qui sono calmi„ (1972) con Olga Ostroumova diretto da Stanislav Rostozkii dopo lo stesso romanzo nome da Boris Vasiliev - neppure oggi queste pellicole non si slacciano nella loro alimentazione ed expressiveness, abitanti sulle domande fondamentali eterne di umanità, valori e vita spiritosa e morale e morte.

Il disgelo inoltre ha lasciato i pubblici sovietici godere le commedie affascinanti “Che passeggio attraverso Mosca„ (1964) da Georgii Daneliya, “Guarda fuori per gli automobili„ (1966) da Eldar Ryazanov, ottiene il piacere di intrattenimento reale dalle commedie del direttore Leonid Gaidai della commedia sovietico più popolare: "Moonshiners" (1961), "La gente di affari" (1962), "Funzionamento Y ed avventure dell'altro Shurik" (1965), "Rapinando, stile caucasico" (1966) e la commedia sovietica più popolare fatta mai, "Il braccio del diamante"(1968) di dove uno può godere le prestazioni brillanti Nonna Mordyukova.

Il disgelo si è trasformato in nel momento di glory per tali attori sovietici famosi As Tatiana Smojlova, Anastasa Vertinskaja, Liudmila Savelieva, Vjacheslav Tichonov, chi ha generato il carattere immortal di Standartenfuhrer Stirlitz nel miniseries sovietico della TV "Diciassette istanti della molla" diretto dal Tatyana Lioznova, ed altri attori As Oleg Striženov, Tatjana Doronina, Innokentij Smoktunovskj, Oleg Efremov.

Uno non può ma menzione “Hamlet„ fatto in 1964 e “Re Lear„ in 1971 dal direttore Grigory Kozincev. Funzionando con il compositore Šostakovich e le traduzioni di Boris Pasternak, Kozinstsev ha fornito le innovazioni notevoli nel lui del suo suo piccolo villaggio altamente stimate vicino critici occidentali.

Il disgelo ha rifinito bruscamente in 1968 in cui le truppe sovietiche hanno invaso Chekoslovakiya. Il Kremlin ha censurato la macchina da presa sovietica e molti film notevoli mai sono stati indicati o non avevano limitato la distribuzione. Fra loro erano le pellicole “Solaris„ e “Stalker„, diretto dal genius sovietico universalmente applaudito, Andrei Tarkovsky. Come Eisenstein e Kozintsev, Tarkovsky non è stato permesso funzionare liberamente in Russia. Il filmmaker, che ha fatto “Solaris„, morto nel exile in Francia lontano pellicole del suo da caro natale terra altro Tarkovsky famoso è “Andrej Rublev„, “Specchio„ e “Nostalgia„.

Ciò tuttavia non ha arrestato le pellicole dai direttori sovietici di alta classe scoppiati con la censura di governo. Erano "Pechki-Lavochki" ("Banco dalla stufa", "la rosa del guelder è rossa", da Vasily Šukshin; "L'inizio" Gleb Panfilov; "Una parte non finita per un piano del giocatore", "Cinque sere" da Nikita Michalkov con Ljudmila Gurchenko, "Oblomov", "Rapporti della famiglia"; "Chuchelo" da Rollan Bykov, "Tempo di guerra romanzesco" con Natalja Andrejchenko, diretto da Pyotr Todorovsky e molte altre pellicole notevoli.

La Russia potrebbe vantarsi l'più alta presenza dei cinematografi che cronometrano. Milione di cinematografo-goers ha goduto le commedie di Leoniod Gaidai ("Le dodici sedie" da Ilf e Petrov(1971), "Ivan Vasilievich: Di nuovo al futuro"(1973), Georgi Danelija - Mimino (1977), "La maratona di autunno" (1979), "Ironia del destino"(1975) "Ufficio romanzesco" (1977) (la maggior parte del ruolo memorable di Alisa Frejndlich ), "Il garage" (1979) da Eldar Rjazanov, film spettacolare di catastrofe "Squadra dell'aria" (1979) da Alexander Mitta.

Mosca non crede in rotture

I colpi assoluti del 1970th ritardato erano melodrama "Mosca non crede in rotture" diretto vicino Vladimir Menšov, con Vera Alentova come actresss principali. E un'azione sovietica "Pirati del secolo XX" da Boris Durov. La pellicola era il capo di distribuzione sovietica di 1980 ed ha avuta 87.6 milione visori.

Attori sovietici Vladislav Dvoržetskij, Vladimir Vysockij, Oleg Dal', Juri Bogatyrev, Andrej Mironov, Elena Solovej, Marina Neyolova Evgenij Leonov, Inna Churikova ed altri erano alla perfezione della loro popolarità.

Periodo di Perestrojka

Il periodo di Perestroika ed il periodo dell'alberino-perestroika hanno visto un allentamento della censura delle ere più in anticipo ed hanno conceduto la più liberalizzazione sull'una mano. Il direttore infine riabilitato Elem Klimov è diventato vincitore premiato superiore al festival della pellicola de Mosca con la sua pellicola “Venuta e vede.„ Nessuna altra pellicola sovietica ha descritto così naturalmente l'orrore del Seconda guerra mondiale. I flims precedentemente vietati sono stati indicati ai vasti pubblici.

Le pellicole gradiscono Victor Pichul's "Vera piccolo" da Victor Pichul e "Assa" da Sergei Soloviev, "Il corriere", "Igla" da Šakhnazarov ha attraversato, esponendo la vita russa mentre era: negli ex, cittadini vodka-fradicii sono andato per uno - le gole di un altro al provocation minimo; l'ipocrisia di più vecchia generazione ha resistito al cambiamento richiesto dai hipsters giovani.

D'altra parte il perestroika ha richiamato un torrente dei film di secondo-tasso e la vasta circolazione dell'importazione delle pellicole occidentali ha avuta venire russo perdere persino i relativi goers più devoted.

Altre pellicole degli anni 80 includono: “Il cancello di Pokrovsky„ (1982) una commedia della fa-per-televisione che starring Oleg Menshikov; “Kin-dza-dza!„ (le 1986) fantascienza allegoriche

Perestrojka, comunque reso a tutto il Russo particolarmente alla moda nell'ovest ed a direttori russi della pellicola sono stati invitati ardentemente ai festival internazionali della pellicola ed hanno vinto i premi prestigious. Gli impianti più notevoli sono stati presentati da Leonid Kanevskij ("Il dado del Freeze viene a vita"), Valerij Todorovskij ("La saettia" e "Amore"), Pavel Lungin ("Azzurri del tassì"), Kira Muratova ("Sindrome Asthenic"), Gleb Panfilov ("Il tema", "Madre"), Nikita Michalkov("Urga").

Periodo del Alberino-Soviet e cinematografo russo moderno

Il crollo dell'Unione Sovietica era catastrofico per il cinematografo russo. Tutto il tempo prima che il cinematografo completamente sia finanziato dal dichiarare. Dopo che 1991 costituire un fondo per di dichiarare del cinematografo facciano funzionare il livello basso, i corridoi del cinematografo sono stati dati per affitto ed il pubblico sovietico appena è stato offerto le poche nuove pellicole prodotte durante gli anni 90 mentre i distributori cinematografici pricipalmente sono stati messi a fuoco sul cinematografo occidentale.

Nel complesso il 1990th è stato caratterizzato tramite ristagno in cinematografo russo. Ciò si è aggravata dalla pletora di film casuali commerciali. La vincita del Oscar “Bruciata dal sole„, (1994) da Nikita Michalkov era probabilmente la pellicola più riuscita della decade.

Il 2000s ha trasportato un certo numero di masterpieces originali del cinematografo, come "Una camminata", (2003) da Alekseij Uchitel', "Il ritorno" (2003) da Andrei Zvyagincev e successone mystic pienamente finanziato "Vigilanza di notte", (2004) da Timur Bekmambetov.

Il cinematografo russo degli anni scorsi ha tagliato in 2 gruppi competenti, concentrati intorno alla maggior parte dei premi espressivi del cinematografo della Russia: “L'aquila dorata„ e "Nika". Il primo gruppo segue lo stile classico ed è messo a fuoco sui valori nazionali. Considerando che quello secondo consiglia al avant-garde ed alle viste liberali. Questa concorrenza fa il cinematografo russo moderno che incuriosisce particolarmente.

La maggior parte delle pellicole significative degli anni scorsi sono la pellicola "12" (2007)diretto da Nikita Michalkov - il refa dell'immagine originale del Sidney Lumet, a dramma spiritoso "L'isola" da Pavel Lungin, "Carico 200" (2007), da Aleksej Balabanov, denominato depiction più negativo e più depressivo della società sovietica, tuttavia denominato la pellicola migliore di 2007 dai critici.

Fonti russe del cinematografo Info: wikipedia.org
Centro della Russia Info
Il Enigma del cinematografo russo (articolo)
www.kino-teatr.ru

www.7travel.ru

Il dichiarare del cinematografo russo contemporaneo

Più Info sul cinematografo russo:

Kinoeye(Una risorsa in articoli soddisfare-ricchi sul cinematografo russo)

Cinematografo in linea di Mosfilm.

Mauritius, Immagine #11 Islanda, Immagine #101 Vicino ad un fiume, Immagine #125 Bello sfondi per il desktop gratuito, Immagine #33 Tulipano - Sfondi fiori, Immagine #30 Bird of Paradise, Immagine #75 Belle immagini wallpaper gratis, Immagine #12
 Russo architettonico meraviglie Russo bambini istruzione Doganali russe Scalata e ecovillaggi Russo famiglia conflitti Russo famiglia divorzio Finanze della famiglia Russo Sanità Russo Russo meraviglie naturali Scuola e università studio Le donne russe attive hobby Le donne russe e le auto Le donne russe e regali Russo donne vacanza facendo Le donne russe per il tempo libero Le donne russe e gli animali domestici Le donne russe e shopping Il social networking Le donne russe e sport Le donne russe e viaggi Russo donne bellezza cura Le donne russe e business Russo donne hobby Russo donne maternità Le relazioni sociali Russo donne vacanza destinazioni Le donne russe sono il piu bello Cuisine russo Alimento nazionale russo famose donne russe Tradizioni russe interessant Unioni internazionali Brides russi Lettere che scrivono le punte Progettazione Proverbi russi detti e parole alate Mondiale di guerra di Seconda Cuisine russo Menu russo del nuovo anno Statistiche russo e figure Donne russe nella guerra Info Le donne russe Istruzione Fatti su donne russe Le donne russe di lavoro a fronte interno Perdite dell URSS in Seconda guerra mondiale Infermiere del Russo Resistenza partigiana Piloti russi delle donne Snipers russi delle donne Russo donne verità Alfabeto russo cirillico Architettura russa Periodi Storia Arte russa XX secolo e più successivamente Arte russa Pittura scultura Arte russa imperiale URSS Balletto russo Trattando con i Russi (punte e raccomandazioni) Storia russa del cinematografo Tradizione russa dei vestiti Coltura russa tradizioni sociali Storia russa Eventi periodi Capi russi di storia Letteratura russa Storia di letteratura russa Nomi russi Nomi femminili russi popolari Nomi maschii Religione russa Cristianesimo ortodosso russo Senso di umore russo Umore sovietico russo Russo fiabe Tempo russo Circostanze previsione Donne russe dopo il giro di ottobre Le donne nella politica russa Miti russi delle donne Stereotipi e incomprehension Parole russe Alcune parole russe utili Fatti della Russia Spose Russe Truffa prevenzione (Antiscam) Controllo di base di raggiro Parole e frasi russe tenere Datazione russa delle donne suggerimenti Tempo oggi Le donne russe star del cinema
Privacy Policy